NBA Free Agency 2020: 5 obiettivi offseason per i Los Angeles Lakers

1 di 6 Successivo ”

Seguendo il commercio di Dennis Schroder, chi dovrebbe indirizzare i Los Angeles Lakers in free agency?

È passato solo un mese da quando i Los Angeles Lakers hanno vinto il loro 17 ° campionato NBA, ma la loro difesa del titolo è già iniziata.

Con il sollevamento della moratoria commerciale lunedì, il Draft NBA 2020 di mercoledì e l’agenzia gratuita che inizierà venerdì, sarà una settimana impegnativa per il general manager Rob Pelinka. Ha già iniziato le cose accettando di spedire Danny Green e la 28a scelta nel draft di quest’anno per Dennis Schroder, fornendo ai Lakers un altro palleggiatore, tiratore e marcatore.

Questa mossa è stata fatta come un attacco preventivo per preparare l’imminente partenza di Rajon Rondo per una squadra come gli Atlanta Hawks o LA Clippers. Avery Bradley sarà corteggiato dai Golden State Warriors, Milwaukee Bucks e diversi sotto contendenti, secondo Yahoo! Sport ‘ Chris Haynes, e Kentavious Caldwell-Pope ha scelto di testare il mercato pure.

Questi rapporti/decisioni potrebbero essere solo una cortina fumogena per far sì che i campioni in difesa facciano il pony e mantengano un nucleo vincitore del titolo, ma i Lakers avranno concorrenza per Rondo, Bradley e KCP a prescindere, specialmente mentre si preparano a ri-firmare Anthony Davis nel momento in cui opta.

La fronte è quasi un gioco da ragazzi per tornare al fianco di LeBron James, in modo che il processo è in realtà solo una formalità. Ma con così tanti pezzi di rotazione in aria, è il momento di dare un’occhiata ad alcuni agenti liberi che i Lakers dovrebbero avere sul loro radar se vogliono ripetere come campioni NBA la prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.