Linea offensiva NY Jets nominata una delle unità più migliorate da PFF

I NY Jets hanno reso prioritario migliorare la loro linea offensiva in offseason e la gente di Pro Football Focus crede che i loro sforzi pagheranno.

I NY Jets sono entrati in offseason con l’obiettivo di risolvere molte delle loro esigenze di roster più pressanti. Ma non c’è bisogno di affrontare più urgente che la linea offensiva.

Fortunatamente, i Jets hanno fatto il loro dovere offseason per migliorare quella posizione.

Dalle aggiunte free-agent di Connor McGovern, George Fant e Greg Van Roten alla stesura di Mekhi Becton e Cameron Clark, i Jets non lasciarono nulla di intentato quando si trattava della linea offensiva in questa offseason.

E per i loro sforzi, hanno iniziato a ricevere qualche elogio per come il general manager Joe Douglas ha gestito la offseason.

Pro Football Focus ha recentemente pubblicato una lista delle unità offensive line più migliorate della NFL e i Jets sono arrivati al terzo posto nella lista dietro i Cleveland Browns e i rivali della AFC East, i Miami Dolphins.

PFF ha elogiato gli acquisti di McGovern e Van Roten che si sono classificati entrambi come partenti sopra la media in 2019. Il primo ha ricevuto un grado 72.0 posizionandolo come il centro No. 10 nella NFL mentre il grado 65.6 di quest’ultimo lo ha classificato come la guardia sinistra No. 15.

L’articolo ha anche parlato della selezione high-upside di Becton. Mentre hanno parlato delle possibili preoccupazioni con la protezione del pass del prodotto Louisville all’inizio della sua carriera, hanno preso nota delle sue già eccellenti capacità di blocco della corsa.

“Abbiamo scritto prima del progetto che la sua mancanza di veri set di pass in un reato di Louisville che presentava pesantemente l’azione di gioco e progettava i rollout in concomitanza con le sue lotte quando vedeva veri set di pass era motivo di preoccupazione. Questo non vuol dire che non si trasformerà in un solido protettore di passaggio a livello NFL. Sta uscendo da un grado di blocco del passaggio 82.5 in 2019 con i Cardinals. Semplicemente non sappiamo tanto di lui nella protezione del passaggio per dire che è una scommessa sicura. Le sue proiezioni run-blocking, d’altra parte, sono molto favorevoli.”

I due partenti proiettati sulla linea offensiva dei Jets che non sono stati menzionati sono entrambi holdover di 2019 nella guardia sinistra Alex Lewis e nel tackle destro Chuma Edoga. Mentre entrambi dovranno competere per il lavoro di partenza nel campo di addestramento, si presume che quei due inizieranno la settimana 1.

Lewis riempito mirabilmente per Kelechi Osemele una volta che è andato giù con un infortunio, ma è ancora una opzione di partenza al di sotto della media tutte le misure. Il vero intrigo arriva con Edoga.

La scelta del terzo round 2019 dovrà battere Fant per il giusto lavoro di placcaggio, ma i Jets sono ancora in alto su di lui e sperano che possa essere il futuro in quella posizione. Se Edoga potrebbe fare un passo avanti verso l’essere un valido antipasto in 2020 farà miracoli per lo stato della linea offensiva.

Naturalmente, ci sono ancora molti altri punti interrogativi sulla linea offensiva dei Jets. McGovern e Van Roten regrediranno dopo anni di carriera nel 2019? Becton può dimostrare di essere più pronto alla NFL di quanto la maggior parte gli abbia dato credito?

Entrambe queste domande riceveranno risposta una volta che la stagione (si spera) inizia a settembre.

Ma almeno per ora, i Jets sembrano aver fatto un ottimo lavoro nel migliorare quella che è stata una delle peggiori linee offensive nel calcio la scorsa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.