Lavanda: consigli di coltivazione e istruzioni di impianto

 Lavanda

La lavanda è una tale gioia in giardino e in casa che ogni giardiniere dovrebbe crescere almeno un contenitore, e il fortunato tra noi sarà in grado di coprire passi carrai, bordi soleggiati e prati con questa favolosa erba. Popolare fin dai tempi antichi (era usato nel processo di mummificazione dagli antichi Egizi e profumava i bagni greci e romani), è usato come condimento, fragranza e rimedio domestico, tra molte altre cose.

La lavanda non è l’erba più facile da coltivare. Ha bisogno di un drenaggio eccezionalmente buono e preferisce terreni leggeri e asciutti in climi a bassa umidità. Ma con la gamma di varietà disponibili sul mercato oggi, puoi trovare una lavanda adatta al tuo clima, al tuo terreno e al tuo stile di giardinaggio!

Scegliendo una varietà

Con quasi 40 specie e innumerevoli varietà eccitanti all’interno di quelle specie, Lavandula è un tesoro di possibilità per il giardiniere. Qui ci sono solo due delle specie più popolari per i giardini americani:

Lavandula angustifolia, l’amata lavanda inglese, è rinomata sia per i suoi fiori che per il suo profumo di fogliame. Viene utilizzato in cucina e pot-pourri, oltre che come spettacolare fiore reciso fresco o secco. Tra le cultivar classiche ci sono Munstead e Hidcote Blue.

Lavandula stoechas, lavanda spagnola (precedentemente francese), fiorisce prima del suo Englishcousin e sfoggia una forma di fioritura diversa e un tipo di fragranza. I flowerstalks sono sormontati da diverse grandi brattee simili ad ali conosciute come” orecchie di coniglio”, molto appariscenti in giardino o in vaso. Il profumo è più simile al pino che dolce. Per provare un superbo L. stoechas per contenitori o piccoli spazi, dare Sancho Panza un vortice.

Quando iniziare i semi di lavanda

La lavanda può essere seminata in casa a fine inverno o all’aperto all’inizio della primavera o nel tardo autunno. Ovunque sia seminato, germoglierà in circa 15-20 giorni.

Come avviare i semi di lavanda

Vassoio

All’interno, posizionare un seme in ogni spugna bio della cupola Bio o, se si utilizza un piatto di semi, sopra il mezzo di partenza (i semi hanno bisogno di luce per germinare). I migliori risultati sono quando le temperature si alternano tra circa 55 e 72 gradi F.

All’aperto, spargere i semi sul terreno e quindi coprire con un protettore di fila o una leggera spolverata di terreno.

La lavanda può anche essere avviata da talee. Immergere l’estremità tagliata dello stelo in un ormone radicante e pot in un terreno sterile-meno mezzo. Tenere il taglio lontano dal pieno sole fino a quando non ha radicato.

Trapianto di piante di lavanda

Le piantine di lavanda sono pronte per il trapianto quando hanno almeno due serie di foglie vere. Spazio le piante 12 pollici a parte in pieno sole in un neutro alcalino, luce, ricco, sabbioso, terreno ben drenato. Il drenaggio è fondamentale per il successo della lavanda.

Considerazioni speciali

Per asciugare la lavanda, basta stare i gambi tagliati in un vaso asciutto, o raccogliere le spire dei fioriquando i boccioli iniziano ad aprirsi e appenderli a testa in giù dai loro steli in un luogo ombreggiato,fresco e asciutto.

Suggerimenti per la coltivazione di piante di lavanda

  • Coltivare la lavanda in un terreno magro incoraggerà una maggiore concentrazione di oli. L’analcalina e soprattutto il terreno gessoso miglioreranno la fragranza della Lavanda.
  • Potare le piante di lavanda all’inizio della primavera per impedire loro di guardare laceri. Ciò migliorerà anche la loro capacità di ramificazione.
  • Tieni presente che sebbene la lavanda abbia un sistema radicale ampio e diffuso, preferiscecrescendo in un punto stretto. Se stai coltivando le tue piante in contenitori, seleziona quelle che hanno un diametro di pochi centimetri più grande della palla radice. Una pentola troppo grande incoraggerà solo un’eccessiva umidità.

Parassiti e problemi da tenere d’occhio

I nemici della lavanda nel giardino sono l’umidità e i terreni pesanti. Il clima estivo umido e umido può causare la putrefazione delle piante.

Visualizza tutti Sapere prima di crescere argomenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.