LAGEOS


Home – Ricerca – Sfoglia – Indice Alfabetico: 0- 1- 2- 3- 4- 5- 6- 7- 8- 9
A – B – C – D – E – F – G – H – I – J – K – L – M – N – P – Q – R – S – T – U – V – W – X – Y – Z LAGEOS


Lageos
Credito: Produttore Immagine

American terra geodetico satellitare. I satelliti LAGEOS erano veicoli passivi coperti da retroriflettori progettati per riflettere i raggi laser trasmessi dalle stazioni di terra. Satellite di geodesia costruito da Bendix Corp. (corpo), Perkin ELmer (riflettori)(#1), ASI (#2) per NASA, ASI, USA. Lanciato 1976-1992.

Misurando il tempo tra la trasmissione del fascio e la ricezione del segnale riflesso dal satellite, le stazioni potevano misurare con precisione la distanza tra loro e il satellite. Queste distanze potrebbero essere utilizzate per calcolare le posizioni della stazione entro 1-3 cm. I set di dati a lungo termine potrebbero essere utilizzati per monitorare il movimento delle placche tettoniche della Terra, misurare il campo gravitazionale terrestre, misurare la “oscillazione” nell’asse di rotazione terrestre e determinare meglio la lunghezza di un giorno terrestre.

LAGEOS 1 è stato sviluppato dalla NASA ed è stato collocato in un’orbita ad alta inclinazione per consentire la visualizzazione da stazioni di terra situate in tutto il mondo. LAGEOS 2 è stato un programma congiunto tra la NASA e l’agenzia spaziale italiana (ASI), che ha costruito il satellite utilizzando disegni e specifiche LAGEOS 1, dispositivi di gestione e altri materiali forniti dalla NASA.

L’orbita di LAGEOS 2 è stata selezionata per fornire una maggiore copertura di aree sismicamente attive, come il bacino del Mediterraneo e la California, e può aiutare gli scienziati a comprendere le irregolarità rilevate nel movimento di LAGEOS 1. Le stazioni di tracciamento a terra erano situate in molti paesi (tra cui Stati Uniti, Messico, Francia, Germania, Polonia, Australia, Egitto, Cina, Perù, Italia e Giappone) e i dati di queste stazioni erano disponibili in tutto il mondo per gli investigatori che studiavano le dinamiche crostali. LAGEOS 1 conteneva anche una targa di messaggio indirizzata agli esseri umani e ad altri esseri del lontano futuro con mappe della Terra di 3 epoche diverse-268 milioni di anni nel passato, oggi e 8 milioni di anni nel futuro (data di decadimento stimata del satellite).

Entrambi i satelliti erano corpi sferici con un guscio di alluminio avvolto attorno ad un nucleo di ottone. Il progetto era un compromesso tra numerosi fattori tra cui la necessità di essere il più pesante possibile per minimizzare gli effetti delle forze non gravitazionali; pur essendo abbastanza leggero da essere collocato in un’orbita alta; e la necessità di ospitare il maggior numero possibile di retroriflettori; e la necessità di ridurre al minimo l’area superficiale per ridurre al minimo gli effetti della pressione solare. I materiali sono stati scelti per ridurre gli effetti del campo magnetico terrestre sull’orbita del satellite. 426 retroriflettori ad angolo cubo sono stati inseriti nella superficie dei satelliti. 422 di questi erano fatti di vetro di silice fuso mentre gli altri 4 erano fatti di germanio. I veicoli non avevano sensori di bordo o elettronica, e non erano atteggiamento controllato. La scienza è stata eseguita riflettendo la luce laser dai retroriflettori 426 del veicolo.

Più a: LAGEOS.
Famiglia: Terra, Terra geodetica sat, orbita terrestre media. Paese: Stati Uniti d’America. Veicoli di lancio: Thor, Delta, Space Shuttle, Delta 2913, Delta 2000. Siti di lancio: Cape Canaveral, Vandenberg, Vandenberg SLC2W, Cape Canaveral LC39B. Agency: NASA, Bendix. Bibliografia: 2, 279, 6, 6646, 12753. 1976 4 Maggio – . 08: 00 GMT – . Sito di lancio: Vandenberg. Complesso di lancio: Vandenberg SLC2W. Famiglia LV: Thor. Veicolo di lancio: Delta 2913.

  • Lageos – . Carico utile: Lageos 1. Massa: 411 kg (906 lb). Nazione: Stati Uniti d’America. Agenzia: NASA Huntsville. Classe: Terra. Tipo: Satellite geodetico. Veicolo spaziale: Lageos. USAF Sat Gatto: 8820 . COSPAR: 1976-039A. Apogeo: 5,947 km (3,695 mi). Perigeo: 5.839 km (3.628 miglia). Inclinazione: 109.90 gradi. Durata: 225.50 min.

    LAGEOS (Laser Geodetic Satellite) era un satellite a retroriflettore laser molto denso (alto rapporto massa-area) che forniva un punto di riferimento permanente in un’orbita molto stabile per misure di dinamica terrestre di precisione come moti crostali, tensioni regionali, moti di faglia, movimento polare e variazioni di rotazione della terra, maree terrestri solide e altri parametri cinematici e dinamici associati alla valutazione Le prestazioni in orbita di LAGEOS erano limitate solo dal degrado dei retroriflettori, quindi ci si possono aspettare molti decenni di vita utile. L’elevato rapporto massa-area e la geometria precisa e stabile (indipendente dall’assetto) del veicolo spaziale, insieme all’orbita, hanno reso questo satellite il riferimento di posizione più preciso disponibile. Poiché è visibile in tutte le parti del mondo e ha una vita operativa estesa in orbita, LAGEOS può servire come standard fondamentale per decenni. Ulteriori dettagli: qui….

1992 Ottobre 22 – . 17: 09 GMT – . Sito di lancio: Cape Canaveral. Complesso di lancio: Cape Canaveral LC39B. Piattaforma di lancio: MLP3. Famiglia LV: Navetta. Veicolo di lancio: Space Shuttle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.