Josh Smith avrebbe firmato un contratto con Pelicans Under Injury Exception

Houston Rockets ' Josh Smith durante la prima metà di una partita di basket NBA contro i Milwaukee Bucks Lunedi, Febbraio. 29, 2016, a Milwaukee. (AP Foto / Aaron Squarcio)

Aaron Gash / Associated Press

I New Orleans Pelicans stanno aggiungendo Josh Smith anche se non ha giocato in una partita NBA della stagione regolare dal 2015-16.

Mercoledì, Shams Charania della Vertical ha riferito “Smith ha intenzione di firmare con New Orleans sotto un’eccezione di disagio per infortunio.”

Secondo Bobby Marks di ESPN, New Orleans è in grado di utilizzare l’eccezione perché il contratto di Smith non è garantito rispetto all’accordo garantito firmato da Jameer Nelson con la squadra.

Michael Kaskey-Blomain di 247Sports ha notato che Smith ha trascorso del tempo con i Sichuan Blue Whales della Chinese Basketball Association la scorsa stagione. Kelly Iko di ESPN Houston ha riferito in agosto Smith era “molto interessato” a tornare agli Houston Rockets, ma non hanno mai raggiunto un accordo.

Ha giocato per l’ultima volta per i Rockets dopo averlo acquistato tramite trade dai Los Angeles Clippers nella stagione 2015-16. Smith ha avuto una media di 6,0 punti e 3,5 rimbalzi a notte in 55 partite combinate per le due squadre nella sua ultima stagione, che era ben lontana da alcuni dei numeri che ha messo nel fiore degli anni.

Ha segnato una media a doppia cifra in 10 stagioni consecutive dal 2005-06 al 2014-15 e ha superato 16.0 punti a notte sei volte durante quell’arco. Smith ha anche segnato ben 18,8 punti a partita nel 2011-12 per gli Atlanta Hawks ed è stato un membro della seconda squadra tutta difensiva nel 2009-10 con Atlanta.

Tuttavia, ha 31 anni, è stato fuori dal campionato la scorsa stagione e potrebbe causare più problemi di spaziatura per una squadra di Pelicans che ha già un forte frontcourt in Anthony Davis e DeMarcus Cousins ma non è così formidabile intorno al perimetro.

Smith mette in mostra un subpar 28.5 per cento clip di ripresa da tre punti gamma per la sua carriera, ma la sua gamma complessiva può aiutare ad allungare il pavimento.

Tuttavia, i Pelicans potrebbero usare ulteriore profondità sull’ala a fianco degli non provati Dante Cunningham e Darius Miller, e Smith è qualcuno che ha dimostrato di poter essere una forza ad entrambe le estremità quando gioca bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.