Dichiarazione sull’elezione di Jose Napoleon Duarte come Presidente di El Salvador

18 maggio 1984

Mercoledì 16 maggio, la Commissione elettorale centrale di El Salvador ha certificato Jose Napoleon Duarte come vincitore delle elezioni presidenziali del 6 maggio in quel paese. Con questo atto, il popolo di El Salvador ha reso chiara la sua scelta del signor Duarte come primo presidente popolarmente eletto di quel paese nella storia recente.

Gli elettori hanno scelto come Presidente un uomo che aveva dedicato la sua vita al raggiungimento della democrazia e delle riforme per la sua patria. Ci congratuliamo con il Presidente eletto Duarte per la sua vittoria e ci impegniamo a fare tutto quanto in nostro potere per rafforzare i legami di libertà e democrazia che ci uniscono.

Il signor Duarte ha portato con sé un chiaro mandato del popolo di El Salvador, oltre l ‘ 80% dei quali ha votato il 6 maggio, che la democrazia e il voto dovrebbero determinare il loro futuro. La delegazione di osservatori bipartisan degli Stati Uniti ha osservato che `Questa elezione è stata equa e onesta e . . . fornito un mandato chiaro e innegabile a qualsiasi candidato viene eletto.”Osservatori elettorali di altri paesi hanno fatto eco a una conclusione simile.

Nel proteggere entrambi i turni delle recenti elezioni, le Forze armate salvadoregne hanno fatto più di 80 vittime, dimostrando ancora una volta la loro determinazione a difendere la libertà. Hanno agito in modo professionale e apolitico e ci stanno dimostrando ora che rispetteranno la volontà elettorale popolare. Al contrario, i guerriglieri hanno rifiutato di partecipare alle elezioni e hanno intensificato il combattimento prima, durante e dopo il voto.

Poiché gli elettori di El Salvador hanno dovuto affrontare l’intimidazione dei guerriglieri, il loro presidente appena eletto dovrà affrontare le sfide di creare un quadro pacifico e sicuro per la riforma sociale e umanitaria, lo sviluppo economico e l’ulteriore progresso democratico.

Il popolo di El Salvador ha parlato. Noi, insieme ad altre nazioni impegnate in una forma democratica di governo, dobbiamo prestare attenzione alla loro azione coraggiosa. Sosterremo il loro governo appena eletto nel perseguimento e nell’opportunità di una vita migliore.

Non vedo l’ora di incontrare il nuovo Presidente eletto di El Salvador lunedì 21 maggio, durante la sua visita a Washington. Inoltre, ho chiesto al Segretario di Stato George Shultz di guidare la nostra delegazione all’inaugurazione del Presidente eletto il 1 ° giugno a San Salvador.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.