Come Giocare A Baseball Meglio Si Prepara Per Il Successo Di Lacrosse

Il Matrimonio Di Sport E Statistiche

Apr 13, 2019 · 5 min a leggere

Full disclosure, io sono un lacrosse fan. Lo trovo più divertente e competitivo del baseball. Ma da bambino giocavo a baseball. Lacrosse non era disponibile dove sono cresciuto. Il fatto e ‘ che probably probabilmente sono stato fortunato.

Amo lacrosse. Amo la storia. Adoro questo sport. Mi piace scrivere su di esso. Ma se voi (oi vostri bambini) stanno andando a scegliere di giocare a lacrosse o baseball might si potrebbe desiderare di attaccare con quest’ultimo, almeno se siete interessati a prepararli per avere successo più tardi nella vita.

Questo non è un articolo sui tassi di borsa di studio o sui tassi di laurea. Come analista, sarei certamente interessato a uno studio di successo di carriera tra i due sport. Tuttavia, dati i pregiudizi demografici e di altro tipo, dubito che uno studio del genere sarebbe statisticamente valido. Questo è un articolo sul processo logico a cui un giocatore è esposto in ogni sport e su cosa ti preparerà in futuro.

Full Disclosure, specialmente per i nuovi lettori, non sono avvolto nel dramma e nell’ingenuità di “our coming AI overlords”. Il futuro non riguarda l’intelligenza artificiale (anche se probabilmente riguarderà l’intelligenza aumentata). Quello che credo è che questa generazione di bambini lavorerà in un’economia che è principalmente data-driven (il libero mercato economico lo garantisce).

L’atletica per bambini è un ecosistema inefficiente e orribilmente bias. È altamente soggettivo e troppo basato sui capricci di una manciata di allenatori di quanto dovrebbe essere. Certo, l’economia del libero mercato ha poco a che fare con l’atletica dei bambini. È incorporato in strutture governative e autoritarie come consigli rec, distretti scolastici e sistemi universitari. Ma alcuni sono migliori di altri

Gli sport dovrebbero essere meritocrazie. Solo alcuni sport sono molto meglio di altri. Nello specifico, gli sport con un alto livello di statistiche tendono a favorire la vera meritocrazia più di quelli che semplicemente mantengono il punteggio. Non è un caso che i quattro grandi sport-Calcio, Baseball, Basket e Hockey sono anche i quattro giochi più statisticamente misurati. Ma solo uno — il baseball-è nato in quel modo (gli altri dovrebbero ringraziare il Fantasy Football, NBA2K e il gioco d’azzardo sportivo per aver dato loro un’enorme spinta nella giusta direzione… ).

Lacrosse, purtroppo e come ho scritto prima, sembra essere uno sport senza numeri. Solo per questo motivo, è meglio scegliere l’uno rispetto all’altro…

Sul lato del baseball di questo dibattito, le statistiche iniziano presto. Da T-ball in poi, i giocatori imparano che ci presenze piastra e fielding viene monitorato. Imparano concetti come media battuta e, infine, on-base-percentuale. Imparano a conoscere gli errori, palle, scioperi, conteggi, e anche guadagnato-run-medie. È una grande lezione di statistica ma è molto di più

Alla fine di una partita di baseball, supponendo che lo statistico non si sia addormentato, i bambini sono in grado di vedere come si sono esibiti. È un livello di responsabilità personale, un livello di competizione personale e un’opportunità per ricevere meno feedback di pregiudizio. In altre parole, è un’opportunità per imparare allo stesso modo che faranno come parte di un’organizzazione data-driven.

Alla fine di una partita di lacrosse, quando tutti sono rauci dal tifo e scendono dall’eccitazione, i bambini non imparano altro che se la loro squadra ha vinto e come il loro allenatore “si sente” a riguardo. Ci sono così poche statistiche. Anche il giorno dopo, dove i giocatori più anziani possono fare studio cinematografico, l’enfasi è sulle situazioni e le azioni — non statistiche e risultati. Di conseguenza, tutto il feedback è essenzialmente soggettivo e bias.

Oh certo, ad alcuni giocatori verrà detto di palle a terra o turn-over ma queste statistiche non vengono utilizzate empiricamente, vengono allevate aneddoticamente per aggiungere peso ai “sentimenti” degli allenatori sul gioco o su un particolare giocatore. E ad essere onesti, tutti conosciamo un sacco di aziende che operano allo stesso modo-anche se oggi molto meno di un decennio fa. I tuoi figli potrebbero essere scioccati che siano mai esistiti

Ciò che peggiora lo sport è che le squadre, per gli stessi motivi sopra elencati, raramente sono ritenute responsabili. Questo è in realtà nonostante le statistiche siano prontamente disponibili sul successo della squadra come club. Un business che non è data-driven alla fine inizierà a fallire e rapidamente cambiare o scomparire. Un distretto scolastico con una squadra sportiva perdente sarà soldato per decenni. Un sacco di doghe di coaching in tutto il mondo hanno percentuali di vincita abissali su una lunga serie di stagioni. Cavolo, che bella lezione di vita! No sul serio, quell’analogia continua a dare giving ma sto divagando.

Se vuoi preparare tuo figlio o tua figlia per la forza lavoro di domani, dai loro un modello basato sui dati. Dare loro uno sport che incoraggia la raccolta e l’interpretazione delle statistiche. Dare loro uno che prontamente permette loro di essere personalmente responsabili e competitivi contro se stessi. Non sceglierne uno che li renda vittime dei capricci soggettivi di una manciata di allenatori o almeno non sorprenderti se in seguito accettano troppo una situazione di lavoro simile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.