Che cos’è l’allattamento al seno erotico?

Il mondo dell’erotica è affascinante. Affascinante come gli esseri umani stessi e come le risorse e le soluzioni che troviamo per amarsi dalla nostra condizione di esseri sessuati. Risorse che, in più occasioni, e che è una straordinaria ricchezza della loro conformazione, rientrano nei limiti di quelle norme di comportamento che abbiamo definito “morali” e che, quindi, sono capaci di interrogarle e mostrare loro il casuale, controllante e ridicolo che, a volte, costituiscono queste norme di ciò che è “giusto” fare.

Una di queste” formule “erotiche che servidora trova particolarmente incisive è quella che viene chiamata” allattamento erotico”, e che consiste, né più né meno, e con tutta la potente ingenuità del mondo, nel dare seno al proprio partner con esclusivi scopi edonici e non alimentari. E questo è dove potremmo indicare che, anche se c’è un sacco di ventosa, come animali erotici siamo latte.

Un atto angelicamente presentato portato nel regno dell’erotica

Essere in grado di portare quell’atto di candore angelicamente presentato al regno dell’interrelazione sessuale degli adulti è qualcosa degno di ogni rispetto e applauso. Ed è proprio per la sua manifesta ironia, come, più o meno, la definì il filosofo Bergson: ironico è ciò che, avendo il senso del sublime, s’imbatte improvvisamente nella mondanità più quotidiana.

Ed è che il cibo con il tuo seno alla creatura che è nata dalle tue viscere è qualcosa che, non per essere comune a tutti i mammiferi, lascia a noi, umani, la sensazione che raggiunga il trascendentale… ma allo stesso tempo, la madre ha un corpo reattivo e fatto quel ruolo “divino” con le loro aree erogene primarie. Cioè, la mamma quasi immacolata, con la piccola creatura, può, a volte, provare piacere erotico quando lo fa e persino cum con desiderio con un atto così “alto”.

Perché ciò accada produce ancora sconcerto e persino perplessità e senso di colpa in molte donne che dissociano l’amore e l’affetto in trame più che discutibili e che trovano inconcepibile che, nell’atto “nobile” di allevare il loro bambino, possa interferire l’atto “mondano” di godere carnalmente. Quando, in realtà, entrambi possono essere perfettamente intrecciati ed essere il rinforzo dell’altro.

Mi sembra di ricordare che l’umorista Chumy Chúmez aveva un proiettile su quello (non ricordo il prezzo ma più o meno il caso) un uomo guardava, affascinato, un’alba meravigliosa, mentre esclamava a se stessa; “Un’alba così bella e per me che viene la fame… Sono un vero animale”. Questa è l’ironia. Lo stesso che porta quella donna e il suo partner adulto a pensare che, se questo atto di allattamento al seno può causare piacere e rafforza il legame tra il bambino e il allattato al seno, perché non approfittarne per i nostri scopi erotici? Conclusione ragionevole se disponibile.

allattamento erotico si riflette in molti dipinti di grandi maestri

allattamento erotico, e da quelle cose della moralità capricciosa, era, fino a poco tempo fa, considerato dalla clinica occidentale una parafilia, vale a dire, una perversione all’interno della lista dei comportamenti genericamente associati a indicatori di disturbi psichiatrici. Tuttavia, è, ed è stato, da tempo immemorabile, una pratica erotica enormemente diffusa.

Abbiamo una moltitudine di dipinti di grandi maestri, tra cui due Rubens, uno nell’Ermitage e l’altro nel Rijksmuseum (che ho avuto modo di vedere), in cui, con la scusa di esclusivi motivi pii e caritatevoli (nutrire gli affamati o il prigioniero), una giovane donna è raffigurata mentre allatta un adulto. Come non potrebbe essere altrimenti, l’industria del porno sempre insaziabile ha anche reso questo erotico un mercato di nicchia; basta guardare in quelle piattaforme video che tutti conosciamo ma nessuno di noi usa, la categoria “allattamento al seno adulto” o “allattamento adulto” per essere in grado di fare il bagno, come Cleopatra, nel suddetto allattamento al seno.

E in Giappone (come no?) ad esempio, nel quartiere Kabukicho di Tokyo, ci sono luoghi raccolti nelle guide turistiche dove il latte materno viene servito in un bicchiere o direttamente dalla madre (sempre, così sembra indicare le buone usanze giapponesi, che si accarezza comodamente l’adorabile mammella).

frases-amor

è molto sano

Ma, al di là della “mostra” di questa erotica (nel nostro consumo quadro, noi spremere qualsiasi ” tit ” fino a quando non lascia asciugare), erotico, l’allattamento al seno è presentato in manifestazioni di molto più ampiezza di evidenti di ottenere piacere con l’allattamento al seno e può essere inserito come complemento di altri erotica come il BDSM.

A livello fisiologico delle donne, è importante sapere che è assolutamente sano anche se non sembra molto conveniente forzare ormonalmente o con altri farmaci la produzione di latte materno (la cosiddetta “lattazione indotta”) se questo erotico è stabilito a lungo termine e al di fuori dei periodi naturali. In relazione alla risposta sessuale femminile, sembra che l’eccitazione faciliti il flusso del latte materno e persino la sua espulsione involontaria durante la fase di plateau e/o orgasmo (e sì, anche la pornografia è piena di queste situazioni…).

Quindi sai già qualcosa di più sui vantaggi dell’allattamento al seno e dell’allattamento al seno, nonché sulla praticità del latte materno… se non altro per contrastare il latte cattivo che popola il mondo (se hanno rimosso, molti, il seno troppo presto…).

In aggiunta …

Alcuni personaggi storici e le loro peculiarità erotiche
Sorority
Perché i giocattoli sessuali a forma di fallo scompaiono?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.