Ascensori passeggeri – esame, test, ispezione e manutenzione

Esame e test approfonditi

Come afferma la Lift and Escalator Industry Association (LEIA), “la manutenzione di ascensori e scale mobili non è una caratteristica opzionale”.

Sotto LOLER, il titolare del dazio ha la responsabilità legale di garantire che l’ascensore/i sia accuratamente esaminato e che sia sicuro da usare. Lo scopo principale dell’esame approfondito è quello di rilevare eventuali difetti che sono, o potrebbero diventare, pericolosi.

Inoltre, tale manutenzione proteggerà un patrimonio edilizio chiave e consentirà un’adeguata pianificazione finanziaria in termini di riparazioni e sostituzione di parti, ecc.

Un esame approfondito è definito come “un esame sistematico e dettagliato dell’ascensore e di tutte le sue attrezzature associate da parte di una persona competente”. Un esame così approfondito dovrebbe essere intrapreso:

  • dopo che sono state apportate modifiche sostanziali e significative all’ascensore

  • almeno ogni sei mesi o secondo uno schema di esame

  • a seguito di “circostanze eccezionali” come danni, guasti o lunghi periodi di fuori uso.

Lo schema di esame menzionato può specificare periodi diversi dagli intervalli di legge, ma questo deve essere basato su una valutazione rigorosa dei rischi ed essere completato dalla persona competente.

Il titolare del dazio è tenuto a garantire che sia nominata una “persona competente” per effettuare l’esame; si tratta di “qualcuno che abbia conoscenze tecniche e pratiche sufficienti dell’ascensore per essere in grado di rilevare eventuali difetti e valutare quanto siano significativi”.

Un aspetto chiave della nomina è che sono “sufficientemente indipendenti e imparziali”. Ciò non significa che la persona competente non possa essere assunta direttamente dal titolare del dazio, ma deve avere sufficiente indipendenza per prendere decisioni obiettive.

È comune che il titolare del dazio nomini un appaltatore terzo per intraprendere il regime di manutenzione per conto proprio. La LEIA fornisce indicazioni utili sui tipi di contratti che possono essere redatti e su ciò che ci si aspetta da entrambe le parti in qualsiasi accordo contrattuale.

Il dutyholder ha una funzione importante nel regime di esame, devono:

  • mantenere la persona competente, informato di eventuali modifiche in ascensore in condizioni di funzionamento

  • fare la pertinente documentazione disponibile per la persona competente

  • agire tempestivamente per porre rimedio ad eventuali difetti

  • garantire che tutta la documentazione è conforme alle disposizioni

  • mantenere un’adeguata record.

Tuttavia, come nota la LEIA, il ruolo chiave del titolare del dovere sarà quello di “agire in base alle raccomandazioni del contraente in modo tempestivo, in particolare per quanto riguarda i dispositivi di sicurezza difettosi o mancanti”.

Se la persona competente lo ritiene necessario, l’esame approfondito può essere completato da test. Lo scopo delle prove supplementari è quello di sostenere l’esame approfondito al fine di stabilire l’idoneità dell’apparecchiatura per un uso sicuro continuato.

Nel determinare le prove richieste, la persona competente dovrebbe tenere conto degli orientamenti e delle norme pertinenti. Ulteriori informazioni sui tipi di test sono disponibili nella pubblicazione Safety Assessment Federation Guidelines on the Supplementary Tests of In-service Lifts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.