7 Modi per identificare l’umiltà contro l’arroganza nella leadership

Di Carey Lohrenz

Puoi essere fiducioso, aggressivo e umile? Sì che puoi. Sfortunatamente, l’umiltà è spesso trascurata nelle discussioni sulla leadership. Eppure è una delle virtù più potenti.

Come uno dei primi piloti di caccia F-14 femminili negli Stati Uniti. Navy, che opera in uno dei più alti ambienti di pressione più estreme che si possa immaginare, vi posso assicurare che c’era più testosterone, più ego e più fiducia in una stanza pilota di caccia carrier-based pronto che in uno spogliatoio NFL.

Giù le mani.

Doveva esserci. Non era un gioco.

Carey-Lohrenz-Female-Fighter-Pilot-Motivational-Speaker

Eppure, se si dovesse sedere in una stanza pronta (lo spazio a bordo della portaerei o nell’hangar dello squadrone dove pianifichiamo, riassumiamo le nostre missioni, parliamo di esecuzione e poi facciamo il seguito sui debrief), il più delle volte ci sarebbe un sacco di umorismo autoironico, senza censure, nervature bonarie, confrontando vittorie e sconfitte-sempre, ma generalmente un vero, chiaro rispetto per gli altri.

C’erano pochi aviatori che erano apertamente arroganti.

C’erano molti che erano fiduciosi, ma umili.

L’umiltà personale è un tratto che è stato riconosciuto come un aspetto critico nelle alte prestazioni. La ricerca lo sostiene.
Sfortunatamente, troppo spesso l’umiltà o la genuina modestia sono etichettate come mancanza di aggressività.

Notizie Flash.

È una mancanza di arroganza.

La fiducia deriva dal superare i tuoi limiti, attraverso umilianti esperienze apprese e risultati. L’umiltà deriva dalla comprensione delle tue responsabilità verso qualcosa al di fuori di te stesso. I migliori leader con cui lavoro sono sia fiduciosi che umili—tendono a ispirare un senso di collaborazione, espirit de corps all’interno delle squadre che guidano. Non importa il tempo delle operazioni.

Alza la mano se hai mai lavorato con una persona arrogante.

Mani in alto?

I leader arroganti soffrono di un ego iperinflato—credono di essere più importanti.

Sono autodistruttivi.

Di solito sono jack-wagon.

L’importanza dell’umiltà per una leadership efficace e senza paura non può essere sottovalutata.

Oggi più che mai è importante non confondere la fiducia con l’arroganza, o l’umiltà con la mancanza di aggressività. Sono incredibilmente diversi.

Hai la tranquilla fiducia e l’umiltà di Davide? O la presuntuosa arroganza di Golia? Dai un’occhiata qui sotto per vedere dove cadi:

  1. Le persone arroganti credono di avere il diritto di possedere gli altri. Cosa puoi dire, cosa dovresti credere. Sono manipolativi. E sono sempre ‘giusto’.
  2. Umili leader dicono: “Abbiamo avuto successo.”I leader arroganti dicono,” Possiedo questo. Questo successo è mio.”
  3. I capi umili chiedono: “Come posso aiutarti?
  4. I leader arroganti temono la concorrenza. Sono dei bulli. Si prendono il merito delle esperienze altrui. E poi incolpare gli altri quando la loro organizzazione sta fallendo. Le loro decisioni aziendali sono guidate dall’ego.
  5. Umili leader lavorano per sostenere, ispirare e sviluppare gli altri. I leader umili insegnano agli altri il meglio di ciò che sanno, aiutano gli altri a raggiungere.
  6. I leader arroganti mettono se stessi, le loro agende personali davanti agli obiettivi organizzativi e al bene comune.
  7. I leader umili hanno un’alta autostima e consapevolezza di sé e continuano a spingersi a fare meglio. Riconoscono anche i diritti degli altri a fare lo stesso e, di fatto, li incoraggiano a migliorare! Non sono minacciati.

Mostrare umiltà è un segno di forza. Non debolezza. Attenzione alla nozione che perché qualcuno sembra ‘bello’ che non sono aggressivi.

Si chiama gestire te stesso con grazia. Umilt.

Quei leader impavidi che rispettano gli altri, hanno rispetto di sé e umiltà sono molto più propensi a guidare organizzazioni di successo e portare più compagni di squadra con loro nel viaggio.

Rinuncia all’arrogante jack-wagon. I veri leader senza paura operano con umiltà e grazia.

Essere senza paura.

book-cover-wsj1Carey Lohrenz è l’autore del best seller del Wall Street Journal ” Fearless Leadership: lezioni ad alte prestazioni dal ponte di volo.”, un oratore motivazionale ed esperto di leadership.

Carey ha volato missioni in tutto il mondo come pilota di F-14 Tomcat della United States Navy pronto per missioni di combattimento. La sua vasta esperienza operativa in uno degli ambienti più impegnativi del mondo, una portaerei, e la sua posizione unica come uno dei primi piloti da combattimento femminili la rendono l’oratore principale ispiratore di apertura o chiusura perfetta per la tua riunione o conferenza aziendale.

Carey si è laureata presso l’Università del Wisconsin dove è stata una varsity vogatore, anche la formazione a livello pre-olimpico. Dopo la laurea, ha frequentato l’Aviation Officer Candidate School della Marina prima di iniziare l’addestramento al volo e la sua carriera navale. È madre di quattro figli e attualmente sta lavorando al suo Master in Business Administration in Strategic Leadership.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.